Progetti di servizio anno rotariano 2016 - 2017

 

COSTRUIAMO SAPERI

La Diocesi di Ragusa ha avviato il recupero, la valorizzazione e la restituzione alla collettività di una proprietà costituita da un caseggiato e da 10 ettari di terreno, ubicata in Contrada Magnì, e, attraverso il progetto “Costruiamo Saperi”, intende rispondere al bisogno lavorativo di immigrati e di giovani senza lavoro nonché far fronte al disagio fisico e psichico di persone diversamente abili.

Il Rotary Club di Ragusa, nel quadro delle iniziative volte a migliorare le condizioni economiche della comunità locale e consapevole della notevole valenza sociale del progetto, intende farne parte e collaborare, sia economicamente sia con la partecipazione attiva dei propri soci, affinché lo stesso abbia a svilupparsi e a consolidarsi nel tempo.

Con il progetto “Costruiamo Saperi” si darà vita ad un incubatore di impresa che avrà il quartier generale presso l'Azienda Magnì e attiverà processi di work experience e di formazione e accompagnamento all'autoimprenditorialità, valorizzando le risorse del territorio ibleo nei suoi settori maggiormente produttivi: l'agricoltura e l'edilizia, con un recupero anche del piccolo artigianato.

Dopo workshop di formazione e un periodo di borsa lavoro, verranno create due o più cooperative nei settori agricolo ed edilizio.

In atto sono previste 25 borse lavoro di € 400,00 ciascuna per un periodo variabile dai 4 ai 6 mesi.

Nella tenuta di Contrada Magnì verrà altresì creata, a cura di operatori esperti ed altri da formare, una stalla per zooterapia (onoterapia ed ippoterapia) e una fattoria didattica, a cui indirizzare le associazioni di disabili dell'intero territorio provinciale.

Entrambi i progetti rientrano ampiamente nelle aree di intervento “Pace e prevenzione/risoluzione dei conflitti”, “Prevenzione e cura delle malattie” e “Sviluppo economico e comunitario”.

Il Rotary Club di Ragusa si inserisce nei suddetti progetti da un lato sovvenzionando tre ulteriori borse da destinare a giovani senza lavoro del territorio, allo scopo di consentire a più persone di apprendere i saperi legati alla terra, alla muratura e all'artigianato, e dall'altra mediante la stipula di convenzioni con  tre Associazioni del territorio (Anffas Onlus, C.S.R. - Consorzio Siciliano di Riabilitazione e Coop. “Nuovi Orizzonti” Onlus), per lo svolgimento di lezioni di onoterapia e ippoterapia a favore di persone diversamente abili.

Ulteriori somme verranno destinate per l'acquisto di attrezzi, necessari per il completamento del laboratorio di falegnameria, e per l'acquisto di finimenti per asini e cavalli (selle, briglie ecc.) per lo svolgimento delle suddette lezioni.

Conferenza stampa pres. Progetto 16.11.2016

Conf. stampa 16-11-2016 Progetto

Relazione finale Progetto


PRIMO SOCCORSO NEI CASI DI ARRESTO CARDIACO

Il progetto prevede la realizzazione, sul territorio distrettuale, di una serie di Corsi di formazione finalizzati al primo soccorso nei casi di arresto cardiaco, riservati ai militari della Guardia di Finanza.

Ultimati i corsi, il progetto si concluderà con una cerimonia ufficiale congiunta per la consegna da parte del nostro Club, aderente al Progetto Distrettuale, di defibrillatori che verranno forniti in dotazione al locale Comando Provinciale della Guardia di Finanza.

CONVENZIONE ROTARY-G.D.F.

 

 

EVENTI
PROSSIMA ATTIVITA'
AREA RISERVATA